Controsoffitto


Grazie ad una applicazione a controsoffitto è possibile la riqualificazione energetica di edifici esistenti, recupero e ristrutturazione in cui è necessario un intervento interno salvaguardando al contempo gli spazi.
Questa applicazione ha lo scopo di migliorare le caratteristiche termo-acustiche dei solai esistenti.
Per questo tipo di applicazione è sempre consigliato l’utilizzo di una orditura metallica.

PRODOTTO CONSIGLIATO: AEROGIPS

COMPONENTI FONDAMENTALI POSA

  • Fissare a parete i profili guida a U. Andranno fissati con sistemi idonei al supporto, ad una distanza di 500 mm.
  • Tracciare a soffitto tramite l’utilizzo di un battifilo l’interasse dei profili.
  • Fissare i pendini/ganci con interasse di 500-1000 mm e comunque in funzione del peso delle lastre.
  • Agganciare i profili alle guide laterali a centralmente ai pendini/ganci.
  • Fissare le lastre ai montanti a giunti sfalsati.
  • Procedere con la stuccatura. Le operazioni comprendono: prima mano di stuccatura, armatura con nastro di rinforzo in carta microforata, seconda mano di stuccatura.